attic12

Blog

Senza categoria

Essiccare i cibi? Come fare con l’essiccatore per alimenti

Oggi c’è un metodo nuovo ed efficace di conservare i cibi attraverso la loro trasformazione domestica mediante l’essiccatore alimentare, un moderno apparecchio che disidrata gli alimenti mantenendoli commestibili anche fuori stagione. I cibi trattati con l’essiccatore, infatti, possono essere consumati in tutta sicurezza per molti mesi, fino a un anno di tempo. Cosa fa, di preciso, l’essiccatore per alimenti? Una cosa semplicissima, che fino a ieri si delegava al sole o al forno a legno: elimina l’umidità in eccesso dal cibo essiccandolo. Come raggiunge questo obiettivo? L’essiccatore è un elettrodomestico dotato di una resistenza elettrica riscaldante che combina il flusso d’aria facendogli raggiungere il grado termico necessario per essiccare i cibi, inseriti in appositi vassoi all’interno dell’apparecchio.

In questo modo i cibi vengono disidratati senza aggiunta di conservanti o altre sostanze chimiche e possono essere conservati in modo del tutto naturale per un lungo periodo. Rimuovere l’umidità in eccesso dal cibo aiuta a preservarlo e a proteggerlo dai batteri, evitando la decomposizione del cibo. In questo modo il cibo si mantiene sicuro a lungo, senza perdere sapore, aroma e principi nutritivi. Gli alimenti ricchi d’acqua vengono disidratati dall’apparecchio che può essiccare efficacemente cibi come frutta, verdura e altro, purché non registrino percentuali idriche troppo alte, come ad esempio il melone e l’anguria, sconsigliati per l’essiccazione. Un buon essiccatore alimentare aiuta a mantenere le perfette condizioni commestibili del cibo in modo che se ne possa godere a lungo in tutta sicurezza. Sul mercato sono disponibili molti essiccatori alimentari e tutti tendono a raggiungere i medesimi obiettivi di trasformazione alimentare, ma in forme e con prestazioni diverse.

A seconda del modello, delle dimensioni e delle performance dell’elettrodomestico cambiano anche i prezzi, fermo restando che tutti gli essiccatori alimentari si basano sull’essiccazione di prodotti animali o vegetali, quali verdure, frutta, carni ed anche pesce da trattare in modo da raggiungere tempi lunghi di conservazione. Così facendo, si avrà sempre a disposizione una riserva a cui attingere in ogni momento, permettendosi una tavola variegata e sfiziosa che si basa su alimenti anche fuori stagione. Decisamente da provare, per sperimentare la novità e i risultati che può dare in termini di gusto e salute.

Tema di Anders Norén